Capelli rossi: i trend del 2017!

Prenota online

Capelli rossi: i trend del 2017!

Il rosso è una tinta che potrebbe spaventare, soprattutto se si è nuove al cambio di colore di capelli.

Ci sono però dei fattori “rassicuranti”, capaci di aiutarti a scegliere per quale colore e sfumatura optare.

Con la nostra guida potrai capire quale sia la tonalità di capelli rossi più adatta a te e prenotare subito dal parrucchiere!

Capelli rossi e carnagione chiara

Il primo e principale fattore da considerare è sicuramente la propria carnagione. A seconda infatti del colore e della tonalità della propria pelle ci sono delle tinte di rosso più indicate.

Chi ha la pelle molto chiara e dai toni freddi avrà di certo l’imbarazzo della scelta. Questo tipo di carnagione è una delle più indicate e si sposa decisamente con praticamente tutti i i tipi di rosso.

Potrai scegliere tra un look molto naturale oppure più deciso ed acceso.

Solitamente il rosso “ginger” è tra quelli più gettonati, ma bisogna fare attenzione al colore di partenza. Chi ha infatti i capelli castano chiaro e che tendono al biondo non avrà di certo problemi, ma chi parte da una base più scura avrà sicuramente difficoltà a mascherarlo come colore naturale.

Ecco perciò spuntare il rosso tiziano, più scuro rispetto al ginger irlandese, oppure il rosso ramato e infine l’auburn.

Tra i fattori da non dimenticare troviamo anche le sopracciglia, che se troppo scure potrebbero stonare con rossi molto chiari, e anche il colore degli occhi. Quelli chiari sono l’ideale per sfoggiare le tinte rosse: chi ha gli occhi azzurri otterrà un look molto naturale, se invece si hanno gli occhi tendenti al verde la chioma rossa li metterà subito in risalto.

Rosso intenso e Bold Burgundy

Il rosso intenso, sulla tonalità mogano per esempio e che tende verso il violaceo, è invece più adatto a chi ha una carnagione più scura.

Tra le novità trend del 2017 troviamo il Bold Burgundy, una tinta che donerà decisamente carattere al tuo stile. Si tratta di un colore molto intenso e che permette anche di lasciare intatte le radici, in modo da creare un risultato molto naturale. A seconda del colore di base si andranno a creare diversi effetti: se si parte da un castano scuro i capelli tenderanno al violaceo, mentre se si hanno dei riflessi chiari (quasi sul biondo) si otterranno dei risultati più luminosi.

Se invece si vuole davvero osare, tra le tinte più fashion spunta il rosso corallo, sfoggiato da molte celebrity durante la loro carriera come Rihanna e Ariana Grande.

Loading...
Chiama
Mappa