Come prendersi cura dei propri capelli

Prenota online

Come prendersi cura dei propri capelli

Ecco qualche bel consiglio per tenere i propri capelli in perfetta forma!

Capelli lunghi e capelli corti

I capelli lunghi hanno sicuramente bisogno di maggiore attenzioni. Il nemico principale è da sempre considerato quello delle doppie punte. L’unico modo per sconfiggerle è la prevenzione, in quanto una volta che la punta del capello si è “sdoppiata” non resta che una cosa da fare: spuntarli.

Per prevenire le doppie punte esistono molti oli in commercio che aiutano i capelli a fortificarsi.

Basterà applicarne poche gocce sulla lunghezza insistendo specialmente sulle punte, una volta fatto lo shampoo e prima dell’asciugatura.

Per i capelli corti invece non bisogna cedere al lavaggio quotidiano, che fa più danni che benefici: lavare troppo spesso i capelli irrita la cute e sfibra la chioma. Se pensi di avere problemi di forfora, cute secca o capelli grassi, lavarli spesso non è una soluzione. Dovresti invece provare a cambiare shampoo, chiedendo magari consiglio al medico o in farmacia.

Shampoo: quale scegliere?

In commercio sono disponibili moltissimi prodotti per lavare i capelli, e scegliere lo shampoo che fa per te potrebbe non essere così semplice. Per prima cosa analizza i tuoi capelli: si tratta di capelli normali? Grassi? Che si spezzano facilmente? Ricci? Oppure sono tinti? A seconda delle tue esigenze troverai di sicuro un prodotto specifico per la tua tipologia di capelli.
Prova a farti consigliare da un’amica o se decidi di affidarti a prodotti completamente naturali, all’erborista. Purtroppo però l’unica soluzione è procedere per tentativi, e ricordati che se un prodotto non ti soddisfa puoi sempre provarne un altro.

Non può poi mancare il balsamo, che soprattutto se si hanno i capelli lunghi risulta un must.

Spesso molte marche creano shampoo e balsamo combinati: se scegli di acquistare entrambi non avrai problemi con le profumazioni contrastanti di due linee diverse.

Ricordati inoltre quando lo applichi di partire lontano dalle radici, evitando in maniera totale la cute.

Maschere e trattamenti: quali usare?

Le maschere possono essere fatte sia prima che dopo lo shampoo. Se si opta per quelle fai da te è meglio farle prima dello shampoo così da poter risciacquare via tutte le sostanze usate attraverso il lavaggio. Molte di quelle acquistabili in negozio sono invece da applicare dopo shampoo e balsamo. Ne esistono anche di quelle “super-veloci” efficaci in soli tre minuti di applicazione. In questo modo non avrete nessuna scusa come quella di non avere tempo!

Tra i trattamenti professionali che possono essere richiesti direttamente dal parrucchiere troviamo i trattamenti a base di cheratina, una proteina che è un componente base della struttura dei capelli.

Loading...
Chiama
Mappa